Municipio


Atti e Documenti


Servizi al Cittadino


Servizi on line


Cultura e associazioni


Territorio


Modulistica >

MODULISTICA AREA URBANISTICA, AMBIENTE, TERRITORIO, TECNICA

Si specificano, di seguito, le modalitÓ di utilizzo dei diversi modelli destinati allĺattivitÓ edilizia in base alle indicazioni della normativa vigente.

IL COMUNE DI ROMENTINO NON HA AMCORA ATTIVATO IL PORTALE TELEMATICO SPORTELLO UNICODELL’EDILIZIA.
LO FARÀ AL PIÙ PRESTO E NEL FRATTEMPO È DISPONIBILE NELLA PRESENTE SEZIONE DEL SITO LA MODULISTICA DA UTILIZZARE E TRASMETTERE INSIEME AGLI ALLEGATI DELL’ART 7 DEL REGOLAMENTO EDILIZIO IN MODALITA CARTACEA O TRAMITE PEC ALL’INDIRIZZO: area.amministrativa@pec.comune.romentino.no.it
PER LA TRASMISSIONE VIA PEC GLI ELABORATI DOVRANNO ESSERE FIRMATI TUTTI DIGITALMENTE DAL PROFESSIONISTA CHE DOVRÀ ESSERE DELEGATO A TALE SCOPO TRAMITE PROCURA DA PARTE DEI PROPRIETARI
LE SCANSIONI DOVRANNO AVERE QUALITÀ TALE DA NON SUPERARE IN TOTALE I 10 MEGA E I DISEGNI, SE POSSIBILE, DOVRANNO ESSERE IMPOSTATISU FORMATO A3


  • OPERE EDILIZIE REALIZZABILI IN REGIME DI ATTIVIT└ EDILIZIA LIBERA (Decreto 2 marzo 2018 Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti) Approvazione del glossario contenente l’elenco delle principali opere edilizie in edilizia libera ovvero per tutti gli interventi edilizi di cui all’art. 6 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
  • PERMESSO DI COSTRUIRE per tutti gli interventi edilizi di cui all’art. 10 ed all'art. 22, c. 7 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., nonché per i mutamenti di destinazione d'uso quando comportano, ai sensi del vigente PRGC, necessità di adeguare gli standard pubblici (all’atto del deposito dell’istanza deve essere allegata l’attestazione di versamento dei diritti di segreteria pari a € 55,00; eventuali integrazioni saranno richieste dall’ufficio)
  • SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA’ (S.C.I.A.) per tutti gli interventi previsti dall’art. 22 dello stesso D.P.R380/2001 e s.m.i., nonché art. 8, commi 1 e 2 della L.R. 20/2009 (all’atto del deposito della S.C.I.A. deve essere allegata l’attestazione di versamento dei diritti di segreteria pari a € 55,00 e l’attestazione di versamento dei contributi di costruzione ove dovuti - in caso di difficoltà nella determinazione degli stessi, la quantificazione deve essere esplicitamente richiesta al Comune)
  • COMUNICAZIONE ASSEVERATA DI INIZIO LAVORI (C.I.L.) per tutti gli interventi edilizi di cui all’art. 6 bis del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. (non riconducibili all'elenco delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, o soggetti a permesso di costruire, o soggetti a segnalazione certificata di inizio lavori) sono realizzabili previa comunicazione dell'inizio dei lavori da parte dell'interessato all'amministrazione competente, con allegata relazione asseverata di professionista abilitato, fatte salve le prescrizioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della disciplina urbanistico-edilizia vigente, e comunque nel rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all'efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, nonché delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio (all’atto del deposito dell’istanza deve essere allegata l’attestazione di versamento dei diritti di segreteria pari a € 25,00)
  • COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI (C.I.L.) da presentare per manufatti edilizi minori cosi come previsto dal Regolamento Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 17.11.2015 per la realizzazione dei manufatti con le caratteristiche specificatamente indicate nel Regolamento citato. (da utilizzare fino alla modifica del regolamento a seguito Decreto 2 marzo 2018 Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti)
  • SEGNALAZIONE CERTIFICATA AGIBILITA' (SCA) La sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la normativa vigente, nonché la conformità dell'opera al progetto presentato e la sua agibilità sono attestati mediante segnalazione certificata. La segnalazione va presentata in caso di:
    1. nuove costruzioni;
    2. ricostruzioni o sopraelevazioni totali o parziali;
    3. interventi su edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di sicurezza, igiene, salubritÓ, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati come meglio indicato nel Regolamento Edilizio;
    Deve essere presentata dal proprietario dell'immobile o da chi abbia titolo per richiederlo, o dal legale rappresentante, in caso di società, o da un procuratore-delegato appositamente conferito tramite procura speciale-delega. Deve essere depositata al Comune di Romentino dove è situato l’immobile in oggetto, entro 15 giorni dall'ultimazione dei lavori pena l’applicazione delle sanzioni previste all’art. 24 D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, come meglio specificato con D.G. n. 119 del 09/07/2016.

Vai alla Modulistica

 


Amministrazione traspente
Imposte, Tasse, Tributi
Sportello Unico Attività Produttive
Consorzio di bacino basso novarese
Testamento Biologico
Archivio Storico
Stdio epidemiologico
Nubendi
cinque per mille
Wi-Fi
Consorzio Casa di Vacanze
CISA Ovest Ticino